Scuola: Miur, nei test preselettivi meglio i piu' giovani

(ASCA) - Roma, 18 dic - I tassi di maggiore successo sono stati registrati nei candidati con un'eta' compresa tra 25 e 26 anni e tra quelli con un'eta' compresa tra i 35 e 37 anni. Lo comunica, in una nota, il Miur in merito alla seconda giornata dei test preselettivi del concorso della scuola iniziata alle ore 9 e che ''si sta concludendo in modo del tutto regolare''. Tra i dati piu' rilevanti pervenuti al Ministero dalle sedi di concorso, quelli riferiti all'eta' degli ammessi, piu' bassa rispetto all'eta' media dell'intera platea dei candidati ai test preselettivi (38,4 anni). Parallelamente, i tassi di successo decrescono nei test svolti da candidati con un'eta' dai 39 anni in poi. Candidati alla prova erano anche tre aspiranti docenti di 67 anni. Due di questi hanno svolto il test, senza pero' superarlo.

Ricerca

Le notizie del giorno