Scuola: Pittoni (Lega), 'sì a nostro emendamento a dl Sostegni bis per lotta a precariato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 giu. (Adnkronos) – "Un voto trasversale in commissione Bilancio alla Camera può scardinare il meccanismo perverso che alimenta il precariato nella scuola e garantire numeri meno risicati di insegnanti in cattedra il prossimo settembre, quindi più qualità". Lo afferma il senatore Mario Pittoni, responsabile del dipartimento Scuola della Lega e vicepresidente della commissione Cultura al Senato.

"L'emendamento al dl Sostegni bis con cui chiediamo l'estensione alla seconda fascia dell'accesso al percorso per l'assunzione in ruolo dei docenti, è stato depositato -ricorda- con caratteristiche simili anche da esponenti del Pd. Ma ad andare al voto in commissione sarà solo il nostro. Facciamo perciò appello alla massima condivisione di una proposta ispirata a due principi importanti dell'Unione europea, che anche l'Italia è tenuta a rispettare: con tre anni di servizio l'insegnante ha diritto a un percorso formativo abilitante (quindi pari dignità rispetto a chi è già abilitato); dopo 3 anni a tempo determinato il docente ha diritto al contratto a tempo indeterminato appena il posto si rende disponibile, come peraltro prevede il nostro ddl 355. Ignorare tali indicazioni -conclude Pittoni- indebolirebbe la lotta al precariato cronico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli