Scuola, Profumo: Provvedimenti sul merito saranno complementari

Roma, 4 giu. (LaPresse) - "Ho riflettuto sulle osservazioni e sulle critiche che avete voluto fare in questi giorni, sulla base di anticipazioni giornalistiche, ai provvedimenti sulla scuola e l'università che saranno da me proposti mercoledì in Consiglio dei ministri". Così si legge nella lettera del ministro della Pubblica Istruzione, Francesco Profumo, ai sindacati della scuola in merito alle proposte che verranno fatte mercoledì prossimo nel Consiglio dei Ministri. "Mercoledì in Consiglio dei ministri - si legge nella lettera - non proporrò certo provvedimenti sul premio a chi si impegna nella scuola alternativi allo sforzo, che invece deve essere sempre più intenso, per fare della scuola un mondo dove nessuno è lasciato indietro, a cominciare dai più deboli e svantaggiati. Questi provvedimenti li intendo invece come del tutto complementari".

Ricerca

Le notizie del giorno