Scuola, Rampelli: Azzolina quasi come Renzi, scontenta tutti

Pol-Afe

Roma, 25 giu. (askanews) - "Le linee guida varate dalla ministra Azzolina riuscita a scontentare proprio tutti, quasi come Renzi con la 'buona sla': famiglie, studenti, insegnanti, dirigenti scolastici. Non si pu demandare ai presidi la programmazione, la prevenzione l'organizzazione e la gestione delle classi, del coronavirus, dell'afflusso, del distanziamento con il pericolo.Se poi qualcosa non funziona la responsabilit civile e penale loro. Resta in sospeso il problema delle paritarie e degli asili nido. Nel primo caso i dirigenti scolastici dovranno affrontare una nuova ondata di iscrizioni e il Governo al riguardo dovr mettere soldi per gestirla oppure deve incrementare il fondo per le pubbliche paritarie scongiurandone subito la prevista chiusura generalizzata. Mentre l'assenza di asili nido costringer centinaia di migliaia di donne a lasciare il lavoro. E sta gi accadendo. Considerata la protesta a tutti i livelli, la ministra Azzolina deve riferire alle Camere e affrontare un dibattito non pi rinviabile coinvolgendo tutti i gruppi parlamentari".E' quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia.