Scuola,Ronzulli(Fi): educazione alla convivenza civile unica via

Pol/Tor

Roma, 1 ago. (askanews) -"Mi preoccupa il diffuso disagio giovanile, all'origine dei quotidiani casi di violenza tra minori, vera e propria emergenza sociale dei nostri tempi e alla quale la Commissione bicamerale per l'Infanzia e l'Adolescenza - che ho l'onore di presiedere - ha dedicato ben due indagini conoscitive per orientare il Parlamento sugli interventi da adottare per fronteggiare l'emergenza del bullismo". Lo ha dichiarato la senatrice di Forza Italia, Licia Ronzulli, intervenendo a palazzo Madama sull'introduzione dell'insegnamento scolastico dell'educazione civica.

"La scuola, che prepara i cittadini di domani, ha il dovere di essere l'estensione della famiglia come nucleo formativo fondamentale per trasmettere i principi e valori contenuti nella nostra carta costituzionale proprio della corretta convivenza civile basata sul rispetto di se degli altri e dell'ambiente che ci circonda. La corretta convivenza civile - ha aggiunto la parlamentare azzurra - è l'unico mezzo per garantire un futuro di libertà e crescita condivisa per le prossime generazioni".