Scuola, Ronzulli (Fi): linee guida tardive migliorate da regioni

Red

Roma, 26 giu. (askanews) - "L'accordo raggiunto non ci soddisfa assolutamente. Queste linee guida sono tardive e le regioni hanno migliorato il migliorabile perch quelle del ministero erano inaccettabili. L'intesa stata possibile solo grazie alle regioni che hanno chiesto pi risorse per il personale, per la scuola e per il trasporto pubblico. Il ministro Azzolina resta colpevole di un ritardo inspiegabile, il governo ha lasciato che la scuola fosse la grande assente in questa crisi. Ci aspettiamo che il piano diventi operativo in fretta e soprattutto che rispetti le esigenze delle famiglie. Per adesso solo un annuncio, vedremo se e quando sar inserito nel decreto rilancio". Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, in un'intervista al Tg2.

"Forza Italia - ha aggiunto - ripete fin da quando le scuole sono state chiuse che gli interventi di edilizia scolastica sono indispensabili in funzione della sicurezza sanitaria sia degli studenti che di tutti gli operatori del comparto scuola, dagli insegnanti al personale Ata. Bisognava ampliare le aule o farne di nuove, cos da ridurre il numero di alunni in ciascuna classe e superare una volta per tutte l'annoso problema delle classi pollaio.