Scuola, Savino: a settembre riaprano tutte in sicurezza

Pol/Vep

Roma, 10 giu. (askanews) - "La didattica a distanza, resasi necessaria a causa del Covid19, ha funzionato solo in parte perch non in tutta Italia c' la connessione veloce e non tutte le famiglie hanno un pc. Ancora una volta emerso, nella sua gravit, il problema del divario tecnologico delle famiglie italiane, fra il Nord e il Sud. Il Governo non si azzardi a prevedere riaperture differenziate, con la scusa che ci sono classi in cui possibile rispettare il distanziamento fra gli alunni e altre invece dove non ancora possibile. Non si pu tollerare che gli studenti e le famiglie delle regioni meridionali siano ulteriormente penalizzati a causa della inadeguatezza degli edifici scolastici. A settembre devono riaprire in sicurezza tutte le scuole italiane: se il Governo ha le idee confuse, allora si faccia aiutare per schiarirsele, ma non si renda responsabile di una inaccettabile secessione scolastica fra Nord e Sud". Lo afferma Elvira Savino, deputata di Forza Italia.