Scuola senza autorizzazione antisismica sequestrata nel Sannio

Psc

Napoli, 27 set. (askanews) - Sequestro preventivo per un istituto scolastico di Airola, in provincia di Benevento. La scuola primaria Padre Pio, ricadente in località classificata di media sismicità, non era munita di autorizzazione antisismica dopo i lavori che avevano comportato interventi sui solai ammalorati e, malgrado ciò, era stata riaperta. Ad eseguire il provvedimento, emesso dai magistrati beneventani, i carabinieri. Nel plesso scolastico erano stati realizzati interventi strutturali e, in particolare, era stato effettuato il ripristino di elementi particolarmente danneggiati. "Il disagio causato a famiglie e bambini per l'esecuzione del provvedimento - si legge in una nota del procuratore di Benevento, Aldo Policastro - trova giustificazione nel perseguimento del prioritario interesse all'incolumità degli scolari, dei maestri e di quanti ogni giorno lavorano o hanno accesso nella scuola". Gli accertamenti hanno consentito di appurare che "non sono stati rispettati gli adempimenti richiesti dalla normativa antisismica per la parte interessata dai lavori" e gli interventi da realizzarsi sui solai dell'istituto rendendo "inevitabile" il sequestro dell'immobile.