Scuola Sicilia, riapertura rinviata di 3 giorni

·1 minuto per la lettura

In Sicilia il governo Musumeci rinvierà la riapertura delle scuole di tre giorni per consentire una verifica di tutti gli aspetti organizzativi. E' l'esito della riunione della task force regionale sul rientro in classe degli studenti in Sicilia, fino a oggi previsto per il prossimo 10 gennaio. Un avvio che, di fronte all'impennata di contagi legata alla variante Omicron, ha suscitato la presa di posizione di sindaci, presidi, professori, sindacati e studenti, preoccupati che un ritorno in classe a fronte di "un sistema di tracciamento saltato" e di un picco di contagi potesse tradursi in un'ulteriore impennata dei casi. A chiedere il rinvio del ritorno in classe e l'avvio della Dad per "tutelare la salute" ieri erano stati 200 sindaci.

La riunione, che si è svolta in modalità telematica, era stata convocata dal governo regionale proprio per trovare una mediazione. Presenti gli assessori alla Salute e all'Istruzione, Ruggero Razza e Roberto Lagalla. Al momento, quindi, i cancelli degli istituti siciliani resteranno chiusi per altri tre giorni. La task force tornerà a riunirsi mercoledì prossimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli