Scuola: sottosegretario Floridia, 'al via concorso ordinario docenti, frutto lavoro M5s'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mag. (Adnkronos) – "Il decreto Sostegni-bis approvato stamattina dal Consiglio dei Ministri contiene finalmente l'avvio del concorso ordinario: sono oltre 500 mila i candidati che attendevano speranzosi questa importantissima notizia. La procedura partirà subito ma sarà graduale, si comincia infatti con i docenti di materie Stem, di cui c’è grande penuria, per poi proseguire di seguito con le altre figure. La gradualità permette di concludere l'intera procedura entro il prossimo anno scolastico e consente di avere tutti i vincitori del concorso ordinario in cattedra a settembre 2022". Lo scrive in una nota Il sottosegretario all'istruzione Barbara Floridia, senatrice M5s.

"Un risultato importante e per nulla scontato, che il MoVimento 5 Stelle indica da tempo come prioritario e su cui ho lavorato costantemente da quando rivesto il ruolo di sottosegretario. Il decreto prevede, però, una procedura di reclutamento straordinaria per i docenti precari che non possiamo condividere anche se siamo riusciti ad inserire una valutazione finale seria e meritocratica effettuata da una commissione di esame terza e obiettiva. Soddisfatta di certo però per l'importante numero di docenti di sostegno che saranno immessi presto in ruolo come il M5S chiedeva. C'è molto su cui è necessario intervenire – conclude – siamo sicuri che il percorso parlamentare migliorerà la norma".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli