Scuola: sottosegretario Sasso, 'procederò per vie giudiziarie a tutela mia moglie'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – "Contrariamente a quanto affermato da alcuni colleghi parlamentari del m5s, che evidentemente hanno avuto difficoltà nella comprensione del testo di qualche articolo di giornale, ribadisco che nessun incarico è stato mai affidato a mia moglie presso il ministero dell’Istruzione. Ciò è facilmente verificabile grazie alle norme sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione". Lo scrive in un post sulla sua pagina Facebook il sottosegretario Rossano Sasso che aggiunge: "Per tutelare l’onorabilità mia, di mia moglie e della mia famiglia, mi riservo di procedere per vie giudiziarie nei confronti di chi si è macchiato di affermazioni diffamatorie a mezzo stampa. Ora basta".