Scuola, superiori in presenza al 75% dal 7 gennaio

Fabio Luppino
·Ufficio centrale HuffPost
·1 minuto per la lettura
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)

Gli studenti delle scuole superiori torneranno sui banchi dal 7 gennaio, la presenza sarà garantita al 75%. La conferma arriva dal testo del Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte. “Le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado - si legge nel testo - adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che il 100 per cento delle attività siano svolte tramite il ricorso alla didattica digitale integrata e che, a decorrere dal 7 gennaio 2021, al 75 per cento della popolazione studentesca delle predette istituzioni sia garantita l’attività didattica in presenza”.

“L’attività didattica ed educativa per i servizi educativi per l’infanzia, per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione continua a svolgersi integralmente in presenza”, viene inoltre precisato nel testo.

Il premier non ha escluso la possibilità di turni pomeridiani anche se la decisione sarà lasciata alle realtà territoriali

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.