Scuola, a Torino gli istituti comprensivi diventano 47

Prs

Torino, 5 nov. (askanews) - Nell'anno scolastico 2020-2021 gli istituti comprensivi della Città di Torino passeranno da 44 a 47 grazie alla riorganizzazione della rete scolastica nelle circoscrizioni 3 e 6. Lo ha deciso la Giunta comunale su proposta dell'assessore all'istruzione, Antonietta Di Martino.

Il Comune segue quindi il percorso avviato a seguito dell'adozione di apposita Delibera di Consiglio Comunale del 2017 con un percorso quadriennale di graduale accorpamento delle direzioni didattiche e delle scuole secondarie di I grado, al fine di favorire la formazione di istituti comprensivi.

E' individuato infatti nell'istituto comprensivo un progetto che ha come caratteristiche basilari la continuità educativa e l'integrazione di competenze tra i docenti di vario grado.

I nuovi istituti comprensivi nella Circoscrizione 3 sono tre: IC Alberti Salgari, IC Baricco, IC Perotti Toscanini ed è modificato l'IC Palazzeschi; nella Circoscrizione 6 sono 2: IC DaVinci Frank e IC Bobbio Novara e sono modificati IC Cena e IC Di Corso Vercelli.