Scuola Trionfale, Azzolina: commesso errore, spero non accada più

Mpd

Roma, 16 gen. (askanews) - "E' evidente che è stato commesso un errore, è evidente che la scuola ha provato a rimediare. Mi auguro non accada più". Lo ribadisce il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, intervistata al Tg3 sul caso dell'Istituto Trionfale. Nessun riferimento alle linee guida del ministero, come in un primo momento sostenuto dall'istituto scolastico, "che - sottolinea il ministro - non parlano di classi sociali, ma semmai di inclusione. Non abbiamo scuole di serie A o di serie B, non ci sono modelli del genere. Noi miriamo a eliminare ogni forma di discriminazione. La scuola serve ad includere e non a discriminare".

"Per me la scuola è stato questo: un ascensore sociale, il modo per elevarmi da un punto di vista prettamente sociale - ha aggiunto - credo in questa forza della scuola, credo nell'articolo 34 della Costituzione: una scuola aperta a tutti e che permetta a tutti di raggiungere i più alti gradi degli studi".