Scuola: Turi (Uil), 'Bianchi chiude a tamponi gratis per tutti, domani convocazione vertici'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 ago. (Adnkronos) – Nessuna apertura da parte del Ministero dell'Istruzione alle richieste delle Organizzazioni sindacali sull'estensione di tamponi gratuiti per l'intero personale scolastico. "Abbiamo proposto una moratoria di 45 giorni in attesa che la legge sia riconvertita ma il Ministro ha ribadito il vigore della nota che garantisce i tamponi gratuiti solo ai fragili, che dal nostro punto di vista con la legge non c'entra nulla, snaturando il Protocollo che abbiamo firmato", ha dichiarato all'Adnkronos il segretario nazionale di Uil Scuola, Pino Turi al termine dell'incontro con il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi che sull'eventualità di un ritiro della firma del Sindacato dal documento afferma: "significherà che noi della Uil non avremo più responsabilità diretta sulla ripartenza della scuola".

"Qualcuno dovrà assumersi la responsabilità di questo scontro ideologico e di questa chiusura ad una gestione concordata. Domani – annuncia – abbiamo convocato i vertici nazionali per fare delle valutazioni a freddo e definire le prossime mosse". Turi conclude: "Noi siamo per vaccinare ma la sicurezza dei luoghi di lavoro non può essere a carico dei lavoratori. C'è un presupposto: che si possono fare le leggi e che le leggi si rispettano. E' l'assenza di una legge che impone l'obbligatorietà generale, non ad una sola categoria, che genera lo scontro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli