Scuole chiuse a Napoli il 6 febbraio 2020 per allerta meteo

scuole chiuse napoli 6 febbraio 2020

Scuole chiuse a Napoli nella giornata di giovedì 6 febbraio. Lo ha deciso il primo cittadino Luigi de Magistris, con un’ordinanza emanata nella giornata di mercoledì 5. Il primo cittadino si era già confrontato con il comitato operativo comunale martedì 4 febbraio, per monitorare attentamente la situazione. Il sindaco ha optato per la preventiva chiusura degli istituti in vista delle difficili condizioni meteo. La protezione civile ha infatti emanato un avviso di allerta per la zona del campano interessata dal maltempo.

Scuole chiuse a Napoli il 6 febbraio 2020

Si prevedono forti raffiche di vento (come già registrato in altre zone della penisola, tra cui Bari), fino a 100km/h. La tramontana in arrivo su tutta l’area comporterà anche un brusco abbassamento delle temperature. Possibili gelate anche a quote pianeggianti.

Il sindaco De Magistris ha deciso di agire preventivamente e di chiudere gli istituti di ogni ordine e grado. L’ordinanza comprende inoltre gli asili nido, i parchi e i cimiteri. La protezione civile raccomanda inoltre a tutte le autorità locali di mantenere alto il livello di attenzione, attivando anche le misure anti-gelo in caso di necessità e aggiunge: “Agli Enti con competenza in ambito marittimo e ai sindaci dei comuni costieri e delle isole, si chiede di prestare particolare attenzione alle coste e alle marine esposte al moto ondoso nonché ai mezzi in navigazione“.

Sono rimaste chiuse le scuole dell’Irpinia. Gli alunni rimarranno a casa anche il 6 febbraio a causa di vento e neve. Per ora i comuni dell’Alta Irpinia interessati sono quelli di Chiusano San Domenico, Vallata, Trevico, Vallesaccarda, Bisaccia, Torella dei Lombardi, Guardia Lombardi, Rocca San Felice, Sant’Angelo dei Lombardi e Teora.