Scurati: governance Regione tutelerà agricoltori Parco Sud Milano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 apr. (askanews) - "Sono molto soddisfatta del confronto tenuto questa mattina nel cuore del Parco Sud dove erano presenti oltre cinquanta coltivatori, a loro ho potuto esporre il progetto di legge per quella che sarà una migliore gestione e allineamento delle competenze del Parco con l'ingresso nella governance di Regione Lombardia". Lo ha dichiarato in una nota la consigliera leghista di Regione Lombardia, Silvia Scurati, commentando l'incontro di questa mattina ad Abbiategrasso insieme con il presidente di Coldiretti Milano, Lodi e Monza Brianza, Alessandro Rota, e ad alcuni agricoltori sul futuro del Parco Agricolo Sud Milano.

"Come emerso dalla sala, è stato chiaro l'entusiasmo degli agricoltori, diretti proprietari dei terreni, di fronte alla presentazione del progetto di legge: maggiore tutela delle aree coltivate, degli Enti locali, accelerare le risposte agli associati e alle aziende presenti. È stata inoltre ribadita da tutti i presenti la contrarietà all'istituzione di 9mila ettari di aree naturali, iniziativa avanzata da Città Metropolitana, che limiterebbe fortemente l'attività agricola, cuore del Parco" ha proseguito Scurati, membro della V Commissione territorio e firmataria del progetto di legge al Pirellone, che ha definito "un passo avanti per la tutela di un gioiello del milanese e dell'intera Lombardia ma, soprattutto, per mantenere ed efficientare la naturale vocazione agricola del Parco Sud".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli