"Se cade il governo Conte si va a votare", dice Zingaretti

"Dopo la caduta di questo governo, che abbiamo fatto bene a far nascere, sarebbero inevitabili le elezioni". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, in una intervista al Corriere della sera. "Sono convinto che ci siano tutte le condizioni per andare avanti ma ci vuole una comune volontà politica".

Il leader del Pd ha quindi parole al miele per il premier: "Conte - dice - si è dimostrato un buon capo di governo. Autorevole, colto e anche veloce e sagace tatticamente". Ma potrebbe essere il vostro futuro candidato premier? Risponde Zingaretti: "Non va tirato per la giacchetta. Anche se è oggettivamente un punto fortissimo di riferimento di tutte le forze progressiste. Il futuro, tuttavia, sarà determinato dalle scelte che ognuno compirà nei prossimi mesi".