"Se il governo cade si va a votare", dice Franceschini

"Se il Governo Conte II cadrà, si andrà a votare. Dobbiamo trasformare questo Governo nell'incubatore di un'alleanza Pd-M5s". Lo afferma il capodelegazione Pd, Dario Franceschini, a 'Cartabianca'. Franceschini prosegue: "Se questo governo cadesse sarebbe grave: è nato per arginare la destra pericolosa e se fallisse regalerebbe l'Italia a una destra spostata su posizioni più estreme. Abbiamo il dovere di governare questo Paese".

LEGGI ANCHE: Manovra, vertice nella notte: accordo su Pos e carcere per gli evasori

Sulla scelta di Renzi, che ha creato Italia viva, Franceschini dice: "Mi addolora: quando fai insieme un partito, lo costruisci e lo guidi come Renzi, se lo rompi vuol dire che c'e' una frattura profonda, che io non vedo. Non c'e' un motivo politico di questo tipo. Ormai però è andata così, è stato un errore grave ma ora siamo insieme al governo".

GUARDA ANCHE - Chi è Dario Franceschini?