"Sea-Eye", salvataggi nella notte tra Libia e Tunisia: 492 migranti cercano un porto sicuro

In quattro distinte operazioni, tra mercoled`ì e giovedì, la Ong tedesca "Sea-Eye" ha tratto in salvo 492 migranti, salvando i 76 che occupavano un gommone che stava affondando, nel Mediterraneo centrale, tra Libia e Tunisia. Ci sono anche ustionati, da curare. Serve un posto sicuro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli