Seat Leon 2020: prezzo e scheda tecnica della concorrente alle Tedesche

Seat Leon 2020

Seat Leon 2020. Seat ha deciso di aggiornare stilisticamente anche uno dei suoi modelli di punta ovvero la Leon. Gli aggiornamenti riguardano sia il design esterno che gli interni. Quello che sembra non cambiare nonostante passano gli anni è il suo essere cult in particolare tra i giovani europei che basano tutto sullo stile e sull’essenzialità. La tecnologia è parte integrante di questo specifico modello che fa di tutto per strizzare l’occhio ad un pubblico giovanile, sia in termini di età ma anche se vogliamo di spirito. Vediamo in dettaglio come è cambiata.

Seat Leon 2020 design

Come detto in apertura il design della Leon è stato modificato, in particolare il disegno dei gruppi ottici frontali che hanno subito l’upgrade ai fari Full LED. Presenti anche su questo modello le nervature sulle porte che hanno caratterizzato la Leon sin dalla seconda serie. Restando all’esterno sono disponibili i cerchi in lega (come optional) con misure che vanno dai 16 ai 18 pollici con diverse combinazioni di colore.

seat leon 2020 restyling

Il design degli interni sembra riprendere alcune caratteristiche, in particolare a livello di disposizione delle bocchette dell’aria, del volante e dal navigatore, dalle altre vetture che adottano la piattaforma MQB, non a caso sembra assomigliare alla Golf. L’abitacolo si presenta di facile interpretazione sia per chi guida che per chi vive l’auto da passeggero. Tutto quello di cui si ha bisogno è a portata di mano.

Infotainment e tecnologia

Anche la Leon hatchback così come la gemella station-wagon gode di molta tecnologia al proprio interno. La tecnologia full link è l’highlight della Leon (ovvero il collegamento del proprio dispositivo mobile ad Apple Car Play o Android Auto) dotata inoltre un sistema di navigazione plus da 8 pollici che oltre a fungere da navigatore permette di ascoltare musica dai principali stream audio.

Seat Leon 2020 infotainment

Presente sulla Leon come su altre vetture del marchio il sistema di caricabatteria wireless per non fermare il telefono così da poter usarlo in ogni occasione. A livello di comfort la Leon presenta diversi strumenti utili a rendere più confortevole la vita al guidatore ed ai propri passeggeri.

Accessibilità migliorata in ogni punto

Il sensore luce-pioggia che permette di regolare l’intensità luminosa in caso di buio e ad attivare i tergicristalli appena inizia a piovere. Un altro comfort molto utile è Kessy ovvero il sistema di apertura keyless quando si hanno le mani occupate. Interessante il sistema Heartbeat che consiste in un lampeggio del tasto start & stop che riconosce quando il conducente porta con sè la chiave e permette di avviarla senza tirarla fuori dalla tasca.

seat leon

Non può mancare ovviamente il Seat Drive Profile con le sue quattro diverse modalità (Eco,Normal, Sport ed individual) per gestire il comportamento della vettura secondo i propri gusti. Disponibile anche la telecamera con visuale posteriore utile nelle manovre di parcheggio e il Digital Cockpit che tiene sotto controllo tutti i parametri della vettura senza togliere lo sguardo dalla strada.

Prezzo e allestimenti

Gli allestimenti della Leon sono Black Editon, FR e Xcellence la Black Edition ha il massimo con l’aggiunta del colore nero su cerchi e specchietti oltre a sedili sportivi in alcantara e il tetto panoramico ad apertura elettrica. L’allestimento FR gode di cerchi in lega da 18′, Seat Drive Profile, Fari Full LED e vetri posteriori oscurati. L’ultimo ma non meno importante è l’allestimento Xcellence che è il più ricco dei tre. Sono infatti disponibili: Sensori di parcheggio posteriori, sistema di ricarica smartphone wireless, fari Full LED e il sistema Kessy.

La Leon Black Editon parte da 25.500€. La versione FR parte invece da 23.800€ e la Xcellence ha un prezzo di partenza di 24.400€.