Seat Tarraco, arriva il 1.5 l TSI da 150 CV con cambio DSG

redazione@motor1.com (Alberto Pellegrinetti)
Seat Tarraco - Test Drive

Niente trazione integrale però, il nuovo motore rappresenta la versione di partenza del SUV più grande di Martorell

Prima di tutto vi ricordiamo che per la seconda metà del prossimo anno dovrebbe arrivare la Tarraco Plug-in Hybrid, versione che segue le logiche di elettrificazione del marchio. Nell'attesa arriva la notizia relativa all'introduzione in listino di un modello destinato ad abbassare il costo del modello di accesso.

Si tratta della nuova Seat Tarraco 1.5 L TSI DSG a trazione anteriore, con cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti e motore a benzina.

A proposito di Tarraco

I numeri

Questo motore, come su altri modelli del gruppo, eroga 150 CV di potenza tra 5.000 e 6.000 giri e sviluppa una coppia massima di 250 Nm tra 1.500 e 3.500 giri/min. La velocità massima si attesta sui 198 km/h e lo 0-100 richiede circa 9,5 secondi.

Se parliamo di consumi, troviamo dati dichiarati assai interessanti. Le medie, secondo il costruttore, infatti, oscillano dai 7,1 a 8,0 litri/100 km, secondo il ciclo WLTP. Se si prendono in considerazione le dimensioni e si pensa che questo SUV è lungo 4,73 m e volendo è disponibile anche con 7 posti ci si rende conto che il risultato non è niente male. 

Quanto costa

Sarà disponibile negli allestimenti Style, Business e Xcellence, a 5 o 7 posti. Di serie ci saranno i fari full LED, la strumentazione con Digital Cockpit, sistema di infotainment con display da 8”, climatizzatore a 3-zone, sistema E-Call per la chiamata automatica di emergenza, Front Assist con rilevamento pedoni e ciclisti e lane assist per il mantenimento di corsia. Per questo motore i prezzi partono da 32.800 euro.