Sebastian Vettel promuove la nuova Ferrari

Sebastian Vettel è sceso in pista nella seconda giornata di test a Barcellona dopo l'indisposizione che l'aveva fermato mercoledì.

Il tedesco ha chiuso con oltre un secondo di ritardo da Kimi Raikkonen che ha centrato a sorpresa il miglior tempo, ma non ha nascosto il proprio ottimismo dopo aver approcciato la nuova Ferrari SF1000: "È stato bello poter tornare al volante per cominciare ad entrare in sintonia con la vettura – ha dichiarato Vettel al sito ufficiale della Ferrari - Questa prima mezza giornata è stata senza dubbio positiva: non abbiamo avuto alcun problema di affidabilità e siamo stati in grado di completare 73 giri. Questo è l'aspetto più importante nel primo approccio con una monoposto nuova. La SF1000 è certamente un passo avanti rispetto alla vettura dello scorso anno. Dobbiamo cercare di raccogliere più dati possibili per capire a che punto siamo con il lavoro".

Poche parole sul tema del giorno, il volante "mobile" usato dalla Mercedes nel corso della seconda giornata di test: "L'ho saputo poco prima di pranzo, ma senza gli on board camera non credo che l'avrei notato. Al box non ne abbiamo parlato ancora tanto perché siamo occupati con la nostra macchina. Non so se sarà semplice da usare, certamente è strano da vedere, però se vai più veloce sei contento perché è quello che conta".