Seconda semifinale dell'Eurovision, ovazione per Achille Lauro

no credit

AGi - Via alla secodna semifinale dell'Eurovision con un balletto di Alessandro Cattelan. Mika in completo giallo, Laura Pausini con abito rosso e capello effetto bagnato. Stasera si conosceranno gli altri 10 finalisti che sfideranno l'Italia di Mahmood e Blanco e gli altri della cerchia dei 'Big Five.' Il pubblico del PalaOlimpico accoglie con un'ovazione e cartelli con dichiarazioni d'amore Achille Lauro, il cantante italiano in gara per San Mario con 'Stripper'.

I Paesi già in finale sono Italia, Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia e Paesi Bassi.

L'ordine di uscita dei cantanti in scaletta:

  • Finlandia: The Rasmus con 'Jezebel'

  • Israele: Michael Ben-David con 'I.M'

  • Serbia: Konstrakta con 'In Corpore Sano'

  • Azerbaijan: Nadir Rustamli con 'Fade To Black'

  • Georgia: Circus Mircus con 'Lock Me In'

  • Malta: Emma Muscat con 'I Am What I Am'

  • San Marino: Achille Lauro con 'Stripper'

  • Australia: Sheldon Riley con 'Not The Same'

  • Cipro: Andromache con 'Elà

  • Irlanda: Brooke con 'That's Rich'

  • Macedonia del Nord: Andrea con 'Circles'

  • Estonia: Stefan con 'Hope'

  • Romania: WRS con 'Llàmame'

  • Polonia: Ochman con 'River'

  • Montenegro: Vladana con 'Breathe'

  • Belgio: Je're'mie Makiese con 'Miss You'

  • Svezia: Cornelia Jakobs con 'Hold Me Closer'

  • Repubblica Ceca: We Are Domi con 'Lights Off'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli