Secondo gli ultimi sondaggi, il Premier e l'attuale Governo piacciono agli italiani

Sondaggi politici elettorali, Conte vince tra i leader

Secondo i sondaggi politici elettorali del 21 giugno 2020, il premier Giuseppe Conte è in testa tra i leader. Buone notizie dunque per l’attuale Governo, in base a quanto riportano i dati sulle intenzioni di voto e fiducia dei rappresentati di partito.

Sondaggi politici elettorali: Conte in testa

Consenso del 57% per il Governo e del 61% per Conte stesso, fanno sì che si discosti largamente da tutta la concorrenza, ma anche nei confronti degli alleati. Dopo il Premier abbiamo Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, con 36 punti e un trend positivo a +3, Roberto Speranza con posizione stabile e a seguire Matteo Salvini al 33%, trend a +2.

Il ministro Pd Dario Franceschini è in calo di 3 punti rispetto alla settimana precedente, per un totale di 28, stabile invece Luigi Di Maio con 27 voti di preferenza.

Le preferenze sui partiti politici

Per quanto riguarda i partiti politici, resta sempre in testa la Lega con il 24,3% delle preferenze e, anzi, si aggiudica persino un +0,8. A seguire il Partito Democratico con il 20,8% e il Movimento 5 Stelle con il 17,7%. Quarto e quinto posto in classifica rispettivamente per Fratelli d’Italia (16,7%) e Forza Italia (7,1%). Il partito Italia Viva di Renzi chiude al 2,7% di preferenze, con trend positivo al +0,4.

Questi sondaggi vendono effettuati da società demoscopiche, secondo criteri scientifici precisi, in questo caso se ne è occupata la Ipsos Group S.A. A venire intervistato è un campione ampio e rappresentativo della popolazione, proprio per poter fornire risultati più realistici possibili. Affinché possano venire considerati affidabili, il margine d’errore indicato si aggira attorno al 3%, con un intervallo di confidenza del 95%.