Secondo morto in Spagna per il vaiolo delle scimmie

vaolo-delle-scimmie
vaolo-delle-scimmie

È stato segnalato un secondo caso di morte in Spagna, a causa del vaiolo delle scimmie. La prima vittima è stata a Valencia, la seconda in Andalusia.

Vaiolo delle scimmie: secondo morto in Spagna

Seconda morte per vaiolo delle scimmie in Spagna. Dopo la prima vittima nella regione di Valencia, il Ministero della Sanità spagnolo ha confermato un secondo decesso, questa volta in Andalusia. Entrambi i pazienti, nei giorni precedenti al decesso, erano stati ricoverati. Per tutti e due i pazienti sono stati rischiesti gli esami autoptici, per riuscire a chiarire con maggiore precisione la causa della morte, dovuta alle conseguenze del vaiolo delle scimmie.

I due pazienti morti per il vaiolo delle scimmie

Le autorità sanitarie della Valencia hanno spiegato che il paziente, un uomo di 40 anni che si trovava in terapia intensiva nell’ospedale di Alicante, è morto a causa di un’encefalite, provocata da un’infezione. Le autorità sanitarie dell’Andalusia hanno spiegato che il secondo paziente deceduto, che era ricoverato nella terapia intensiva di Cordoba, aveva 31 anni e aveva un’infezione simile alla meningite. Il ministero della Salute ha reso noto che ci sono stati 4.298 casi di persone infette. Su 3.750 pazienti di cui si hanno informazioni, 20 sono stati ricoverati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli