Secondo Ukrinform il 26enne Vadym Khlupianets ha perso la vita nel quadrante di Bakhmut

Vadym Khlupianets
Vadym Khlupianets

Dal fronte della guerra fra Russia ed Ucraina arriva la terribile notizia: un  ballerino dell’Opera di Kiev è stato ucciso nella battaglia di Donetsk. Secondo Ukrinform il 26enne Vadym Khlupianets ha perso la vita nel quadrante di Bakhmut, vicino Donetsk. L’artista soldato era impegnato sul fronte e la notizia della sua morte è stata data dallo stesso Teatro citato da Ukrinform.

Ballerino ucciso nella battaglia di Donetsk

Ecco la nota che annuncia il tragico decesso: “Una notizia terribile ha scosso l’Opera nazionale ucraina. Il nostro ballerino di 26 anni Vadym Khlupianets è morto combattendo per l’Ucraina”. Poi la chiosa ed il messaggio di cordoglio per quella tragica scomparsa: “Il teatro esprime le sue sincere condoglianze alla famiglia del difensore. Gloria e memoria eterna al nostro Eroe”.

Perde la vita anche una star della pallamano

E i media di Kiev informano anche del fatto tragico che sempre a Bakhmut in Donetsk è rimasto ucciso durante i combattimenti la star della pallamano Yevhen Kolesnichenko. Durante le operazioni in Donetsk c’erano stati degli scontri molto violenti con un furioso lancio di razzi russi. Sale così ad oltre cento il numero di personaggi pubblici dell’arte e dello post che hanno perso la vita in Ucraina durante il conflitto.