Sedicenne rapita negli Usa salvata dal gesto imparato su Tik Tok

·1 minuto per la lettura
Il segno imparato su Tik Tok (Photo: Ansa)
Il segno imparato su Tik Tok (Photo: Ansa)

Una ragazza di 16 anni, scomparsa da giorni in North Carolina, è stata salvata grazie a un gesto della mano conosciuto su TikTok per segnalare violenza domestica e chiedere aiuto. Un automobilista ha notato sul retro di un’altra auto che percorreva la stessa autostrada la minorenne fare il gesto del palmo della mano che si richiude sul pollice piegato, segno inventato dalla Canadian Women’s Foundation e veicolato sui social per dare alle donne uno strumento di difesa contro gli abusi e poterli denunciare senza parlare.

L’automobilista, riconoscendo il significato di quella mossa, ha chiamato subito il 911, il numero delle emergenze negli Stati Uniti, e seguendo il veicolo con la ragazza a bordo per diversi chilometri ha aiutato la polizia ad intercettarlo. L’uomo a bordo è stato arrestato e la ragazza messa in salvo. È stata lei stessa a spiegare di aver imparato il gesto su TikTok.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli