Sedicenne uccisa, il giovane fermato resta in carcere

Sedicenne uccisa in provincia di Bologna, resta in carcere il coetaneo fermato per l'omicidio di Chiara Gualzetti. Questa la decisione del gip del Tribunale dei Minori. Il 16enne, che ha confessato, ha ribadito la dinamica del delitto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli