Seggiolini antiabbandono, Bonetti: si stanno valutando correzioni

Sav

Roma, 11 nov. (askanews) - "Sui seggiolini antiabbandono paghiamo un pasticcio precedente, la norma doveva essere introdotta prima dell'arrivo di questo governo. La ministra De Micheli si è trovata a dover accelerare. Applicare una procedura di questo tipo prevedendo sanzioni da subito ha creato indubbiamente dei disagi alla famiglie italiane. So che il governo sta valutando correzioni". Lo ha detto la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, a Circo Massimo su Radio Capital.