Segre, Minnucci (Pd): il 10 dicembre a Milano, no all'odio

Bet

Roma, 11 nov. (askanews) - "L'iniziativa promossa da Anci, ALI - Autonomie Locali Italiane e Upi contro l'odio e il razzismo merita un grossa partecipazione del mondo degli enti locali. A partire dai sindaci che continuano a rappresentare per l'opinione pubblica la parte buona della politica". Lo ha detto il consigliere regionale del Lazio, Emiliano Minnucci.

"In quest'ottica, mi auguro che le amministrazioni comunali della nostra regione accolgano l'invito non solo di partecipare all'iniziativa del 10 dicembre a Milano ma anche di approvare, sia come Giunte Municipali che in sede di Consiglio Comunale, l'Ordine del Giorno lanciato da ALI per incentivare la costituzione della rete dei comuni italiani per la memoria e contro l'odio e il razzismo. Davanti a temi come l'antisemitismo ma soprattutto a questo indegno proliferarsi di fatti che riempiono le cronache e che peraltro hanno portato anche a disporre la scorta per Liliana Segre, dobbiamo andare oltre le parole. Dobbiamo iniziare a fare i fatti. L'iniziativa promossa dai Presidenti Decaro, Ricci e De Pascale va proprio in questo senso" ha concluso Minnucci.