Sei civili uccisi in sparatoria in R. D. Congo

Mos

Roma, 23 set. (askanews) - Sei civili sono stati uccisi in una sparatoria ieri nella regione di Beni, nell'est della Repubblica democratica del Congo, e la popolazione ha in seguito ucciso un uomo in tenuta militare, considerato l'autore delle uccisioni.

Un uomo in uniforme da militare congolese aveva aperto il fuoco ieri sera su un gruppo di persone a Oicha, nel territorio di Beni, provincia di Nord Kivu, secondo le testimonianze racoclte dall'agenzia di stampa France Presse. Sei persone sono morte, tre sono state ferite.