Selvaggia Lucarelli: “Bimbiminkia all’assalto finale della Nutella”

selvaggia lucarelli nutella

“Non mangiate la Nutella. Contiene olio di palma”. Così aveva avvertito l’ex ministro dell’Ecologia Ségolène Royal oggi ambasciatore francese per il Polo Artico e Antartico. Ma nella politica italiane è esplosa da alcune settimane la questione della Nutella. Matteo Salvini non intende consumare un prodotto che utilizza nocciole turche, mentre l’omonimo Renzi pubblica un’immagine di una confezione particolare di Nutella biscuits sui social e genera polemiche. Selvaggia Lucarelli, infine, passa all’attacco contro i due Mattei e sul Fatto Quotidiano titola: “Matteo 1 e 2, i bimbiminkia all’assalto finale della Nutella”.

Nutella, il commento di Selvaggia Lucarelli

Tutto è scoppiato dall’affermazione di Matteo Salvini a Ravenna, ormai diventata celebre: “Ho scoperto che la Nutella usa nocciole turche. Io preferisco aiutare le aziende che usano i prodotti italiani!”. Da lì sui social sono scoppiate migliaia di discussioni e sono riemersi i tanti messaggi del leghista che pubblicava le sue merende a base di pane e Nutella. Anche l’alleata Giorgia Meloni, una volta compresa l’importanza del tema, pubblica un selfie scrivendo: “Salvini è Nutella, un classico, si spalma su tutto, da Forza Italia a CasaPound, ma io sono la novità sullo scaffale“.

A poche settimane di distanza, invece, Matteo Renzi pubblica su Twitter una confezione di Nutella Biscuits scrivendo: “E finalmente si provano i Nutella Biscuits. Per me Tanta Roba”. La confezione scelta, però, è un tubo e non il sacchetto che si trova a stenti nei supermercati. Scoppia quindi un’altra polemica.

Infine, un articolo di Selvaggia Lucarelli si propone come commento al caso della Nutella: “Matteo 1 e 2, i bimbiminkia all’assalto finale della Nutella“.