Selvaggia Lucarelli vince la causa contro Barbara D’Urso: “Hai perso”

Barbara d'urso Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli ha vinto una causa per diffamazione contro Barbara D’Urso: ecco l’annuncio al vetriolo della blogger contro la conduttrice.

Selvaggia Lucarelli Barbara D’Urso

“Come saprete la donna che continua a querelarmi da anni senza successo (pensate alle nostre tasse che se ne vanno perché non accetta il dissenso o una battuta), ha perso l’appello e sono stata assolta”, così Selvaggia Lucarelli ha annunciato ai fan su Facebook di aver vinto la battaglia legale contro Barbara D’Urso. La vicenda ha avuto inizio nel 2014 quando, durante un’ospitata della conduttrice a Le Invasioni Barbariche, l’applauso del pubblico si era dimostrato piuttosto “freddino” nei suoi confronti, e così Selvaggia Lucarelli ci aveva scherzato su con il suo notorio fare sarcastico: “L’applauso del pubblico delle Invasioni alla d’Urso ricordava più o meno quello alla bara di Priebke.”


Il commento evidentemente non era stato gradito dalla conduttrice di Pomeriggio Cinque, che immediatamente era ricorsa alla querela.

Ero stata condannata in primo grado da un giudice che nelle motivazioni diceva che l’avevo offesa su TWISTAGRAM. Ripetuto più volte eh. Lei ovviamente aveva fatto comunicati trionfanti (COMUNICATI!) annunciando che con i soldi che avrei dovuto darle avrebbe fatto donazioni. Si era dimenticata di specificare che io non ero stata condannata a darle nulla sull’unghia, ma c’era un appello, sai com’è

Per il momento Barbara D’Urso non ha replicato a quanto scritto dalla penna caustica del Fatto Quotidiano, ma non è escluso che la conduttrice voglia dire la sua in merito!