Sem Janela racconta la sua canzone, "Samurai"

·3 minuto per la lettura
Sem Janela Samurai
Sem Janela Samurai

Alla grinta del rock che gli scorre nelle vene unisce un animo profondo, sensibile e autentico: così Sem Janela presenta il suo nuovo singolo, “Samurai”. Nell’intervista esclusiva il cantautore romano si è fatto conoscere per il suo entusiasmo e la sua passione per la musica, svelando anche i progetti futuri.

Sem Janela, il suo nuovo singolo è “Samurai”

“Samurai” è un brano dalle sonorità pop rock con un ritmo trascinante, che dietro alla spensieratezza del giro di chitarra nasconde in realtà il racconto di una delusione profonda, derivante dall’essere ignorati dalla persona amata. Una canzone sincera, viva e vissuta, in cui confida le fragilità umane che caratterizzano davvero tutti. “Perché un uomo non piange mai, vorrei essere forte come un samurai ed estrarre una spada fatta di fiori da regalarti quando mi ignori”, recita nel brano.

Il nuovo singolo è stato scritto a quattro mani da David Bracchi, all’anagrafe “Samurai”, e da Alessandro “Apollo” Presti, che ne ha curato anche la produzione. Il mix è stato affidato ad Alessandro di Sciullo e il master a Giovanni Versari. La canzone prende vita sulle note del cellulare, “una sera d’estate, mentre ero a una festa, per poi finirla a casa con la chitarra la mattina seguente”, racconta Sem Janela. Una situazione di svago che si trasforma nell’amara conferma di non essere più importante agli occhi dell’altro. Inizia così un gioco a chi si mostra più forte e indipendente, fino ad arrivare alla consapevolezza che per superare un dolore bisogna prima accoglierlo e viverlo senza vergogna.

Sem Janela Samurai
Sem Janela Samurai

Sem Janela presenta “Samurai”

Soddisfatto per l’uscita del suo nuovo singolo, “Samurai”, Sem Janela ha spiegato il progetto che ha dato vita al brano. Nasce in un momento in cui mi sentivo debole. Le fragilità sono parte della vita umana, anche in un periodo in cui sembrano imporci la necessità della forza e del successo. La canzone comincia a prendere forma sul mio cellulare”, ha dichiarato.

Quindi ha aggiunto: “Ci sono momenti in cui vorrei sentirmi forte come un samurai, un personaggio che vanta grande fierezza. È importante non reprime mai le proprie emozioni.

Sem Janela Samurai
Sem Janela Samurai

Sem Janela, da “Samurai” ai nuovi progetti

David Bracchi, in arte Sem Janela, nasce a Viterbo e si innamora della musica fin dai tempi del liceo. Dopo le superiori, si trasferisce a Roma dove inizia a prendere lezioni di musica al Saint Louis College of Music. Nel 2017 la svolta sia personale sia professionale. Un’iniziativa intraprendente e coraggiosa lo ha spinto a partire per il Brasile come volontario di servizio civile. Ha trascorso un anno nella città di Foz Do Iguaçu e con i ragazzi della comunità ha ideato un laboratorio di musica in cui costruire piccoli strumenti musicali con materiali di riciclo. Nel 2018 torna in Italia per poi ripartire alla volta di Lisbona, dove ha arricchito il suo bagaglio esperienziale esibendosi in diversi locali di musica dal vivo con un repertorio italo-brasiliano.

Proprio a Lisbona nasce l’idea del suo nome d’arte, ritrovandosi a vivere in una stanza senza la finestra (Sem Janela significa proprio “senza finestra”). Nel 2020 inizia a pubblicare i suoi primi due brani auto-prodotti “Caffè macchiato” e “Bye Bye”, e nell’estate dello stesso anno inizia una collaborazione musicale con l’amico Alessandro “Apollo” Presti, che lo aiuta a costruire un sound e un vestito musicale ben riconoscibile. A dicembre fanno uscire “Confusi e Distratti”, seguita a febbraio 2021 da “Latte e Miele”. Il brano riscuote ottimo successo, e finisce tra i 50 in gara per il lmnext 2021.

Ora si gode l’uscita del nuovo singolo, “Samurai”, che segna l’inizio di un’estate che ci si augura sia il momento della ripartenza, da trascorrere con serenità e spensieratezza. Ma non mancano i pensieri per il futuro. A tal proposito, ha dichiarato:Sono in continuo lavoro. Nuovi brani sono in fase di progettazione e presto usciranno altri singoli, che spero un giorno di racchiudere in un album. Sono contento del lavoro che sto portando avanti e spero di far conoscere le mie canzoni live”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli