"Sembra un Ferrero Rocher", haters insultano il Corazziere nero

webinfo@adnkronos.com

"Sembra un Ferrero Rocher". "Ci rubano il lavoro". "E io che sono disoccupato?". Le immagini del Corazziere nero, presente al Quirinale durante le consultazioni, si sono trasformate in un assist per insulti e considerazioni insensate, nella migliore delle ipotesi, che hanno 'impreziosito' le discussioni e il dibattito sui social. Nel mirino di haters assortiti è finito un giovane Corazziere - di origini brasiliane e nato in Italia - che è nel reparto dal 2015 e ha esordito nel servizio d'onore al Quirinale in occasione della visita di papa Francesco a giugno 2017. Tra un ''non se pò vedè'' e un "pensavo fosse un Ferrero Rocher in omaggio ai capigruppo convocati", spiccano affermazioni che rievocano luoghi comuni arcinoti: "E io che sono disoccupato...", commenta un utente.