Semi lockdown in Svizzera: cosa cambia

·1 minuto per la lettura
Svizzera, chiusi ristoranti e palestre per arginare l'epidemia di covid
Svizzera, chiusi ristoranti e palestre per arginare l'epidemia di covid

Situazione critica in Svizzera per quanto riguarda i contagi da Coronavirus: secondo gli ultimi dati nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.478 nuovi positivi, mentre i morti hanno raggiunto quota 6000. Ragion per cui, il governo ha deciso di porre alcune limitazioni.

Svizzera, chiudono ristoranti e palestre causa Covid

La Svizzera in virtù della situazione critica, data dalla pandemia da Coronavirus, ha deciso di chiudere per un mese, a partire dal 22 Dicembre tutti i ristoranti, le palestre e i centri sportivi. A renderlo noto il Guardian, secondo cui il governo sta cercando in tutti i modi di porre rimedio alla diffusione del Covid. Se si considerano i numeri poi, la situazione è critica, considerando che i casi di Covid tra Svizzera e il piccolo Liechtestein , hanno superato quota 400 mila, mentre i morti nel solo pease elvetico hanno superato quota 6 mila, per la precisione sono 6.003. Situazione che nelle scorse settimane aveva portato alla decisione di negare la rianimazione alle persone anziane, a causa della mancanza di posti letto nelle terapie intensive.

Il governo pertanto, in vista delle feste natalizie, ha fatto un appello alla popolazione, chiedendo lo sforzo di rimanere in casa il più possibile, in modo da evitare al massimo i contatti ed eventuali focolai di diffusione del SARS-Cov-2.