Semifinale di Amici, le lacrime di Dario per le dure critiche di Alessandra Celentano

Amici semifinale Dario Celentano
Amici semifinale Dario Celentano

Nella semifinale del serale di Amici andata in onda sabato 7 maggio non sono mancati momenti di tensione. In particolare il ballerino Dario è crollato davanti alle durissime critiche che la maestra di danza Alessandra Celentano gli ha riservato. Immediato è stato l’intervento di Maria De Filippi seguito da quello del giudice Stefano De Martino: “Mi ha fatto cambiare mestiere”, ha detto quest’ultimo come per stemperare l’atmosfera.

Amici semifinale, Dario risente delle critiche di Alessandra Celentano

Non è la prima volta che Dario finisce al centro di uno scontro nel serale di Amici. Evidentemente però questa volta, ad un passo dalla finale, per lui la pressione è stata talmente tanta da aver a stento retto la situazione. “Hai i prosciutti sugli occhi”, sono state le parole di Veronica Peparini che ha difeso l’allievo al termine dell’esibizione : “Sono malefica ma non bugiarda. Ma lo hai visto?”, ha replicato Alessandra Celentano.

Dario ad Alessandra Celentano: “Non è vero che le dispiace”

Maria De Filippi non ci ha messo molto ad accorgersi che Dario si trovava in difficoltà e ha cercato di rassicurarlo sul fatto che Alessandra Celentano non attaccasse la persona quanto la performance. Dal canto suo quest’ultima si è detta dispiaciuta di vederlo in quello stato. “Non è vero, non le dispiace”, ha prontamente replicato il ballerino.

Si è unito infine alla conversazione Stefano De Martino che, oltre che a portare la sua esperienza da ex allievo della scuola gli ha dato consigli preziosi: “Pensa che a me ne ha dette talmente tante che mi ha fatto cambiare mestiere […] fuori di qui ci saranno persone che non crederanno in te e tante altre che ci crederanno. Tu presta orecchio a queste”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli