Senato: Casellati a Salone nautico Venezia, 'Italia tiene in mezzo a tempeste e venti ostili'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mag. (Adnkronos) – "I miei auguri per il pieno successo di questo terzo Salone nautico di Venezia: simbolo di un'Italia forte e virtuosa. ​Un'Italia che pur nel mezzo delle tempeste più dure e di fronte ai venti più ostili, tiene fermo il timone verso un nuovo orizzonte di speranze e di opportunità". Lo scrive in un messaggio il presidente del Senato, Elisabetta Casellati.

"Ancora una volta, grazie alla collaborazione della Marina militare, il prodigioso cantiere navale della Serenissima -sottolinea la seconda carica dello Stato- torna ad essere protagonista della vita di Venezia: fucina di idee e progetti oltre che scrigno di arte, cultura e antiche maestrie. ​In tale cornice, il Salone nautico di Venezia è prima di tutto un'occasione preziosa per sostenere e valorizzare l'impegno e lo spirito d'intraprendenza di tante aziende della blue economy italiana: dal commercio al turismo, dalla nautica da diporto a quella di servizio, dalla grande industria alle antiche tradizioni dell'artigianato nazionale". ​

"Ma è soprattutto l'emozionante narrazione del secolare rapporto d'amore tra Venezia, la terra, la sua laguna e il mare. ​Una passione che ci esorta a investire nel futuro con coraggio e ambizione, ma anche con previdenza e responsabilità. ​La ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie per una mobilità marinara sempre più sostenibile e rispettosa della natura, a cui questo Salone dedica gran parte dei suoi spazi espositivi, rappresenta in particolare uno dei temi a cui le istituzioni, oltre che gli operatori del settore, devono rivolgere convinta attenzione. ​Innovazioni che, oltre a migliorare l'impatto ambientale ed a preservare la bellezza di luoghi unici come questa città, possono davvero tradursi -conclude Casellati- in strategie di crescita solide e durevoli nel tempo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli