**Senato: Di Battista, 'diritto parola a Alternativa c'è, utile per democrazia'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – "Credo che garantire diritto di parola, spazio politico di intervento, alla componente 'L'Alternativa c'è', ovvero ad alcuni ex del M5S, in questa fase di assembramento politico e di traffico intasato all'interno della maggioranza sia utile per la democrazia". Lo dice all'Adnkronos Alessandro Di Battista. I 4 senatori di 'L'Alternativa c'è' hanno occupato l'Aula di Palazzo Madama protestando così contro quanto annunciato ieri dalla presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, che, richiamando una decisione della Giunta per il Regolamento presa lo scorso 11 maggio, ha comunicato che L'Alternativa c'è non sarà riconosciuta come componente del Senato e che il diritto di prendere la parola in dissenso dal Gruppo Misto, del quale fa parte, sarà deciso di seduta in seduta dai capigruppo di tutti gli altri partiti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli