Senegal al voto per politiche, test per le presidenziali del 2024

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 lug. (askanews) - Gli elettori senegalesi si recano oggi alle urne per le elezioni parlamentari, l'opposizione spera di ottenere abbastanza seggi per una coalizione con il presidente Macky Sall e frenare le sue ambizioni per un terzo mandato nelle presidenziali del 2024.

Il sessantenne Sall, eletto nel 2012 per sette anni e poi rieletto nel 2019 per altri cinque, è stato accusato di voler infrangere il limite dei due mandati e ricandidarsi nel 2024. È rimasto sul vago sull'argomento, ma qualsiasi sconfitta dei suoi sostenitori nel voto di oggi potrebbe sconvolgere tali piani.

I seggi chiuderanno alle 19:00 di oggi. Lo scrutinio unico deciderà gli eletti per i 165 seggi del parlamento monocamerale - attualmente controllato dai sostenitori del presidente - per i prossimi cinque anni.

Quest'anno sono in corsa otto coalizioni, tra cui Yewwi Askan Wi (che significa "Liberate il popolo" in Wolof), la principale coalizione di opposizione. Il suo membro di più alto profilo, Ousmane Sonko, è arrivato terzo alle elezioni presidenziali del 2019. Ma a lui e ad altri membri della coalizione è stato vietato di candidarsi alle elezioni di oggi per motivi tecnici. Yewwi Askan Wi ha unito le forze con Wallu Senegal (che significa "Salva il Senegal" in Wolof), guidato dall'ex presidente Abdoulaye Wade. I due gruppi hanno deciso di lavorare insieme per ottenere una maggioranza parlamentare e "forzare una coalizione di governo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli