Senegal,Del Re: nostro Istituto cultura sarà strumento cooperazione

Sim

Roma, 29 gen. (askanews) - Il nuovo Istituto Italiano di cultura di Dakar, che verrà riaperto domani alla presenza della vice ministra agli Esteri Emanuela Del Re, "non rappresenterà solo una vetrina dell'Italia in Senegal, ma fungerà piuttosto da strumento di scambio, tra pari, per iniziative di artisti e intellettuali dei due paesi". E' quanto si legge in un comunicato dell'ambasciata italiana in Senegal citato dall'agenzia di stampa senegalese Aps.

La cerimonia è in programma per domani alle 19 locali, si precisa nella nota, sottolineando come, sempre domani, Del Re presiederà una riunione di coordinamento dei responsabili degli Istituti di cultura presenti nell'Africa sub-sahariana. Obiettivo di questo incontro è "avere uno scambio sulle prospettive dell'azione culturale italiana in Africa".

(Segue)