Sentenze pilotate, arrestato anche autore Rai Casimiro Lieto

webinfo@adnkronos.com

C’è anche Casimiro Lieto tra gli arrestati di questa mattina dalla Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dell’inchiesta “Ground Zero 2”. L’autore televisivo Rai, avellinese, è finito in manette insieme ai giudici tributari e a imprenditori del salernitano e dell’avellinese. Dopo l'arresto, "la Rai ha avviato l'iter per la risoluzione del contratto di collaborazione di Casimiro Lieto, autore della trasmissione 'La Domenica Ventura'". A comunicarlo la stessa azienda.  

Produttore con la Rai di fortunate trasmissioni tra cui 'La Prova del Cuoco', condotta all’epoca dalla Elisa Isoardi e della 'Vita in Diretta' è stato in pole position per la direzione di Rai 1 e Rai 2. Nel passato ad Avellino era stato socio di una delle emittenti storiche della città irpina. E' lui l’autore della telefonata di ringraziamento al giudice tributario per la sentenza favorevole. Lieto festeggia: 'Abbiamo fatto gol’, dice, rivolgendosi all’interlocutore telefonico. La conversazione emerge dall’ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip del Tribunale di Salerno, Pietro Indinnimeo. A suo carico c’era un procedimento tributario di 229 mila euro conclusosi favorevolmente nel luglio 2017. Casimiro, come gli altri coinvolti, è indagato per corruzione in atti giudiziari. Lieto aveva inizialmente anche offerto un posto di lavoro al figlio del giudice come guardiano notturno. Posto che, però, fu rifiutato.