Senza cinture e con lo smartphone, prende 180 multe in 2 giorni

webinfo@adnkronos.com

Controlli della polizia stradale sulle strade di Anagni e Cassino: 180 contravvenzioni in due giorni per mancato uso delle cinture di sicurezza e uso del cellulare durante la guida. Lo rende noto un comunicato della Polstrada della sezione di Frosinone e del distaccamento di Sora. I controlli sono stati compiuti tra lunedì e martedì.  

"L'emergenza legata al Covid - si legge nella nota - ha cambiato le nostre abitudini, così come sono cambiati i modi di spostarsi delle persone. Molti cittadini, che prima utilizzavano i mezzi pubblici, ora per recarsi a lavoro usano i propri mezzi. Anche gli spostamenti verso i luoghi di villeggiatura, non più dei veri e propri esodi, avvengono per lo più in giornata". 

"Il dato (delle 180 contravvenzioni, ndr) è allarmante e per questo la Polizia di Stato invita tutti i cittadini a riflettere rispetto a quanto sia pericoloso per se stessi e per gli altri distrarsi durante la guida e non utilizzare i sistemi di sicurezza, tra le prime cause di incidenti stradali", conclude la nota. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Visualizza reazioni0