Senzatetto uccisi a sprangate a Ny, arrestato clochard

Il luogo in cui sono stati trovati i corpi senza vita dei clochard (REUTERS/Lloyd Mitchell)

Quattro senzatetto sono stati uccisi a sprangate e uno è rimasto gravemente ferito questa notte a New York nell'area tra East Broadway e la popolare Bowery street, al confine tra Chinatown e il Lower East Side. L'aggressione è avvenuta mentre stavano dormendo, in una delle prime fredde notti autunnali.

La polizia scoperto che il presunto autore della strage era un altro senzatetto, un giovane di soli 24 anni di cui non è stata fornita l'identità. "Il motivo, per ora, sembra essere solo un attacco casuale, non premeditato", ha spiegato Michael Baldassano, capo degli investigatori locali, escludendo moventi legati "alla razza, all'età o a qualcosa di questa natura". Per compiere il suo massacro l’assassino ha usato un tubo di metallo lungo quasi un metro.

La polizia è stata allertata da una telefonata al 911 pochi minuti dopo la prima aggressione. Quando gli agenti sono arrivati la prima vittima era già morta. Non lontano invece è stato rinvenuto un senzatetto di 49 anni con ferite alla testa, portato in ospedale. Sembra che i due fossero insieme quanto sono stati assaliti. Poco dopo gli investigatori hanno scoperto altri tre cadaveri.

VIDEO - Ecco chi è il benefattore anonimo che ha pagato 20 stanze d’albergo per 70 senzatetto di Chicago