Sequestrata area di sversamento illecito a Giugliano in Campania

Sequestrata area di sversamento illecito a Giugliano in Campania

Milano, 5 mar. (askanews) – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato a Giugliano in Campania un’area di proprietà di una società di spurghi, trasformata in discarica abusiva e utilizzata anche per lo sversamento illecito di acque reflue.

L’impresa raccoglieva sistematicamente rifiuti liquidi e, anziché smaltirli presso gli impianti di depurazione autorizzati, sversava i liquami costituiti da reflui urbani di provenienza domestica nell’adiacente “alveo dei Camaldoli”, dove sfociavano direttamente gli sbocchi interni dei 2 capannoni.

Scoperti 4 lavoratori “in nero”, sequestrati 2 autoarticolati, tutta l’area adibita a deposito, un ingente quantità di rifiuti speciali. 7 le persone denunciate.