Sequestrati beni e società a 3 imprenditori di Gela per 68 mln

·1 minuto per la lettura
Sequestrati beni e società a 3 imprenditori di Gela per 68 mln
Sequestrati beni e società a 3 imprenditori di Gela per 68 mln

Milano, 16 feb. (askanews) – La Guardia di Finanza di Caltanissetta, insieme con personale della Dia, ha sequestrato beni e società a tre imprenditori di Gela per un valore di 68 milioni di euro. Il provvedimento è del Tribunale di Caltanissetta, Sezione misure di prevenzione, su proposta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Gli imprenditori colpiti delle misure di prevenzione patrimoniale, attivi nel settore immobiliare e soprattutto in quello delle auto, anche di lusso, e attualmente indagati per concorso esterno in associazione mafiosa, sono stati ritenuti soggetti di elevata pericolosità sociale per la loro contiguità e complicità con organizzazioni criminali riconducibili a Cosa Nostra. In particolare le attività investigative hanno fatto emergere legami con esponenti della famiglia mafiosa dei “Rinzivillo”.