Serena Dandini presenta il nuovo libro “Cronache dal Paradiso”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 nov. (askanews) - Si apre mercoledì 9 novembre con un'anteprima assoluta la nuova settimana di appuntamenti al MAXXI: Serena Dandini presenta il suo nuovo libro, in uscita l'8 novembre, "Cronache dal Paradiso", un racconto romantico, ironico e avventuroso, in cui la storia dell'autrice si intreccia con quella di donne e uomini che hanno inseguito un sogno, un luogo perfetto, un istante irripetibile, o anche una nostalgia, fino all'ossessione.

La memoria dell'infanzia, trascorsa in una villa del viterbese, è il filo rosso con cui Serena Dandini conduce il lettore nelle vite di personaggi famosi e misconosciuti. Introdotte da Stefano Gobbi, Public Program MAXXI, insieme all'autrice interviene la scrittrice e conduttrice radiofonica Chiara Valerio, con le letture di Orsetta de Rossi. In collaborazione con Giulio Einaudi editore, con il sostegno di BPER Banca (auditorium del MAXXI, ore 18; ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Sempre il 9 novembre il Museo ospita l'evento speciale Ecosistema S+T+ARTS: una serata alla scoperta del programma europeo che mette al centro l'incontro tra Scienza, Tecnologia e Arte, a partire dal bisogno di orientare l'innovazione tecnologica e scientifica per la risoluzione delle grandi sfide del presente, in primis la transizione ecologica e l'emergenza climatica. Ad aprire la serata, la presentazione del nuovo saggio Server Manifesto con una conversazione tra gli autori Niklas Maak e Francesca Bria sull'architettura dei data center e il rapporto fra tecnologia, democrazia e spazio pubblico. Modera la presentazione Pippo Ciorra, senior curator MAXXI Architettura.

A seguire, due momenti di approfondimento con alcuni dei progetti di cooperazione pionieri in Europa. Dal percorso di Markus Jeschaunig sulla biosfera, alle luci a carica batterica di Samira Benini Allaouat, fino alla vela solare per i viaggi extraterrestri di Adriana Knouf incontreremo gli artisti esposti in questi giorni tra Milano, Roma e Karlsruhe a cura di Manuel Cirauqui.

A conclusione della serata, Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, introduce una conversazione a tutto tondo sul ruolo di arte e scienza all'interno del Green Deal europeo moderata da Francesca Bria, advisor della Presidente Ursula von der Leyen sulla New European Bauhaus, con Ersilia Vaudo, Direttrice dell'ultima Triennale Unknown Unknowns, l'architetta Giulia Foscari, vincitrice dello S+T+Arts prize '22 con il progetto multidisciplinare Antartica Resolution e il Direttore del Sony Computer Science Laboratories Vittorio Loreto. La presentazione di "Server Manifesto" è realizzata in collaborazione con Accademia Tedesca Roma Villa Massimo (sala Carlo Scarpa, ore 18; ingresso libero fino ad esaurimento posti. Evento in inglese con traduzione simultanea e interprete LIS).

E ancora, un incontro all'insegna di arte e letteratura con la critica e scrittrice Teresa Macrì ed il suo "Slittamenti della performance. Vol.2, Anni 2000-2022": il secondo volume conclude l'analisi sulle storie della performance art iniziata dall'autrice con il primo libro, analizzando quanto accaduto dal Duemila a oggi. In un'avvincente indagine, l'autrice analizza i paradigmi di alcuni dei più importanti artisti internazionali, come Anne Imhof, Tino Sehgal, Vanessa Beecroft, Nico Vascellari. Con l'autrice intervengono Bartolomeo Pietromarchi Direttore, MAXXI Arte e l'artista Nico Vascellari. In collaborazione con Postmedia Books (sala Graziella Lonardi Buontempo, ore 18; ingress libero fino ad esaurimento posti).

Venerdì 11 novembre, il giornalista e teologo gesuita Antonio Spadaro presenta il libro "Oltrecolore. Hopper Rothko Warhol Basquiat": quattro artisti protagonisti dell'arte statunitense del Novecento, e il loro percorso di ricerca attraverso il colore. Introdotti da Giovanna Melandri, intervengono Gregorio Botta, artista visivo e giornalista, Spadaro, direttore La Civiltà Cattolica e José Tolentino de Mendonça, Prefetto Dicastero per la Cultura e l'Educazione. In collaborazione con Vita e Pensiero Editrice (auditorium del MAXXI, ore 18; ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Per concludere, sabato 12 novembre, ultimo appuntamento con Ecosystem Sound, il ciclo di tre concerti ideati da Silvia Cappellini Sinopoli che vedono protagonisti grandi nomi della musica contemporanea, jazz ed elettronica, in occasione della mostra "What a Wondefrul World" (fino al 12 marzo 2023). Il concerto Cristalli è l'incontro artistico tra il duo Sound bytes, formato da due importanti nomi del jazz italiano ed europeo quali Michele Rabbia e Alessandro Gwis, e il compositore e chitarrista Marco Sinopoli, con la partecipazione della cantante Daphne Nisi (auditorium del MAXXI, ore 18; ingresso euro 10).