Serena Grandi, ladri in casa: l’appello a Salvini

serena grandi

Serena Grandi è stata vittima dei ladri: alcuni malviventi si sarebbero infatti introdotti nella sua abitazione giovedì scorso sottraendoli alcuni gioielli e le ceneri dei suoi genitori defunti. A raccontare la vicenda è stata la stessa attrice, che ha registrato alcune Instagram Stories nelle quali ha rivelato tutto ai suoi fan, lanciando anche un appello al leader della Lega, Matteo Salvini.

Serena Grandi vittima dei ladri

L’attrice Serena Grandi è stata costretta, suo malgrado, a fare i conti con una violazione della privacy non indifferenti: una banda di ladri si sarebbe introdotta nella sua abitazione a Rimini per sottrarre alcuni beni preziosi, portandosi via anche le ceneri dei genitori defunti: “Sono venuti e mi hanno sfondato la casa. Questi maledetti staranno anche guardando questi video – ha detto la Grandi nelle sue Instagram Stories – Caro Matteo, continuo a dire “Ci vuole la ruspa”, soprattutto a Rimini” ha detto rivolgendosi al leader della Lega. La Grandi ha quindi raccontato di essere rientrata in casa e di aver trovato tutto a soqquadro: “I ladri mi hanno sconvolto. Serve sicurezza“.

L’appello a Matteo Salvini

Nel corso di un’intervista, Serena Grandi ha fatto di sapere di voler incontrare il leader della Lega per poter affrontare con lui il tema della sicurezza: “I ladri hanno trafugato le ceneri dei miei genitori che custodisco gelosamente in casa. Pensavano di trovare gioielli. Voglio incontrare Salvini e lo farò presto. Serve la ruspa” ha confermato nuovamente l’attrice con un appello che ha scatenato i diviso gli utenti della rete.