Sergio Mattarella non incontrerà le sette signore del Sì Tav

Huffington Post

Sergio Mattarella apprezza "lo spirito civico" delle promotrici di 'Sì, Torino va avanti' che sabato scorso hanno portato in piazza 30mila torinesi.

Tuttavia non le incontrerà: "La Vostra richiesta mira a confermare una scelta politica di particolare importanza - scrive Mattarella rispondendo alle sette donne - Questo mi impone il dovere di accantonare le mie convinzioni" e "di astenermi da qualunque comportamento che possa apparire come inserimento in decisioni che competono a Governo e Parlamento".

Continua a leggere su HuffPost